📅 7 October 2022
🖊

Scommettere sugli eSports è la nuova frontiera del gioco a distanza. L’argomento è molto dibattuto e sempre più bookmaker online offrono questo tipo di scommesse. Realmente di cosa si tratta? Cerchiamo di spiegare le basi di questo nuovo modo di scommettere.

Lista dei Siti Scommesse 🥇

Aggiornato: 19 febbraio 2024

  • 1

    My Empire Casino

    120% fino a 240€ e fino a 100 gg
    • Assistenza chat 24/7
    • Sito non AAMS
    • Accetta criptovalute
  • 2

    Playoro Casino

    Viene offerto un bonus ricorrente che prevede un bonus del 100% per ogni deposito effettuato.
    • Promozione di benvenuto ricorrente
    • Assistenza via chat
    • Programma VIP e cashback
  • 3

    18Bet Casino

    100% fino a 500 EUR - codice bonus 18WELCOME500
    • Sito scommesse non aams
    • Assistenza 24/7
    • Ottima scelta di giochi e mercati sportivi
  • 4

    SlotAmba Casino

    200% > 300EURO
    • Assistenza 24/7
    • Casino Non-aams
    • Accetta cripto valute
  • 5

    Betriot casino

    Interessante bonus del 100% fino a 500€
    • Grafica interessante
    • Ottimo bonus di benvenuto
    • Accetta cripto valute

Cosa sono gli eSports

Si potrebbe pensare che siano solo semplici videogiochi ma sarebbe riduttivo. In poche parole, gli eSports sono tutti i videogiochi multiplayer competitivi che possono essere giocati da più di una persona. Sono praticati sia a squadre che singolarmente. I concorrenti si contendono la vittoria e partecipano a speciali campionati nazionali o internazionali.

Diversi sono i giochi considerati eSports oggi. Molti sono i cosiddetti “MOBA” (multiplayer online battle arena) come DOTA2 e League of Legends. Questi giochi, in cui squadre di giocatori competono per controllare punti cruciali su una mappa utilizzando varie abilità e tattiche degli eroi, non sono l’unico tipo di gioco disponibile

Anche i giochi sparatutto in prima persona (FPS) possono essere eSports. Counter Strike: Global Offensive (CS:GO) è il più popolare di questi. Anche simulazioni sportive come FIFA, giochi di strategia come Starcraft 2 e giochi di combattimento come Tekken o Street Fighter sono discipline di eSports.

Scommettere sugli eSports: le differenze con le scommesse sportive tradizionali 

Non ci sono molte differenze tra le scommesse sugli sport tradizionali e gli eSports. Una considerazione è che il mercato delle scommesse eSports, poiché è molto più recente, è meno sviluppato rispetto al tradizionale mercato dei bookmaker. In pratica, non è ancora davvero emerso una sorta di accordo su quali eSports dovrebbero essere inclusi nella selezione di un allibratore. Inoltre, i tipi di scommesse più complessi che si trovano nelle scommesse sportive tradizionali potrebbero non essere disponibili quando si scommette sugli eSports.

Questo è il motivo per cui, chi voglia scommettere sugli eSports, deve valutare attentamente e confrontare le diverse opzioni proposte dia bookmaker che hanno questa sezione nel proprio palinsesto. Al di fuori di ciò, non ci sono poi sostanziali differenze al pari di scommettere sugli sport tradizionali. Si seleziona l’evento, si scommette e si attende il risultato. Proprio come è possibile scommettere su eventi specifici in una partita sportiva, è possibile scommettere su cosa accadrà in una partita di eSports. 

Scommettere sui tornei di eSports

Nel formato del torneo, un certo numero di squadre (o individui a seconda del gioco) si scontrano attraverso diverse fasi. Non è affatto dissimile da qualsiasi competizione sportiva tradizionale con solo piccoli aggiustamenti dipendenti dal gioco stesso. 

Prendendo CS:GO come esempio (uno degli eSports più popolari al momento), i tornei di solito avanzano dalla fase a gironi alla fase a eliminazione diretta/playoff e poi alla sfida finale. In una forma o nell’altra questa struttura sarà presente nella maggior parte degli eventi in stile torneo su cui si può scommettere. Nella fase a gironi, le squadre si affrontano in diverse partite. Questo perché una squadra potrebbe essere migliore su una mappa (livello) e un’altra su una diversa, quindi è fatto nell’interesse dell’equità. 

Piazzare pronostici sui campionati di videogiochi

Al pari dei campionati di calcio sono disponibili anche quelli di eSports. Questi sono generalmente gestiti da terze parti che monetizzano i diritti di streaming delle partite. 

Altri da provare sono gli eGames, una competizione a livello nazionale e l’Electronic Sports League che produce varie competizioni mondiali in molti giochi. Ma ce ne sono solo alcuni tra le centinaia organizzate da vari sponsor e organizzatori per giochi come Rocket League, SMITE, Tekken, World of Tanks e molti altri.

La cosa interessante è che le partite possono, quasi sempre, essere guardate gratuitamente su varie piattaforme di streaming. Ciò è in netto contrasto con gli sport tradizionali, dove guardare gli incontri di solito richiede un abbonamento ai canali sportivi. Il posto migliore per informarsi sugli eventi di eSports sono i siti web dei campionati, le sezioni di eSports dei siti di giochi o persino i migliori bookmaker online non AAMS in cui vedere su quali eventi è possibile scommettere.

I diversi tipi di scommesse

Gli scommettitori esperti sono abituati a un mercato in cui possono essere piazzate molte scommesse diverse. Fortunatamente, la situazione è più o meno la stessa delle scommesse sugli eSports. Sebbene il mercato delle scommesse sportive per questi eventi sia relativamente nuovo, ci sono già alcuni prodotti disponibili.

Al momento sono due le principali modalità di scommessa sugli eSports: scommesse skin e scommesse cash.

Quando si tratta di scommesse skin, è un po’ diverso da come si fa nei casinò online tradizionali. In sostanza, gli oggetti di gioco unici (chiamati skin) sono detenuti da un fornitore di terze parti (un sito di scommesse skin) e i giocatori li usano come fiches del casinò. Con queste fiches si può giocare a qualsiasi numero di giochi come slot, roulette e scommesse sui risultati delle partite. Molto importante, i siti di scommesse skin non sono regolamentati nella stragrande maggioranza delle giurisdizioni e sono quindi piuttosto rischiosi. Questo non li rende necessariamente illegali, ma si consiglia cautela.

Quando si tratta di scommesse in denaro sugli eSports, sono regolate dagli stessi enti che regolamentano gli sport tradizionali.

Le scommesse online specifiche degli eSports

Grazie alla natura specifica dei videogiochi, ci sono alcuni tipi di scommesse che si possono piazzare solo in questo ambito di videogiochi elettronici. Ora, queste scommesse dipenderanno dal gioco specifico, ma implicano tutte scommesse su eventi che accadono come parte del gameplay. Ad esempio, in League of Legends è possibile scommettere su quale squadra vincerà la prima mappa. Una delle più popolari scommesse è la First Blood: puntare sulla squadra che farà per prima un numero minimo di uccisioni tra le file avversarie.

Tipi di scommesse più esotici possono essere trovati su alcuni siti di scommesse sportive che hanno un forte focus sugli eSports. Quale squadra distruggerà la prima torre o il primo drago è un esempio di questo tipo di scommessa proveniente da League of Legends. Tuttavia, elementi della mappa simili esistono anche in altri giochi MOBA. Inutile dire che è meglio lasciare queste scommesse esotiche a coloro che hanno una comprensione leggermente più approfondita del gioco in questione.